Generazione Cerone

Strategia fiscale del Regno Unito

  1. Generale

    La pubblicazione della presente Strategia fiscale è in linea con l'obbligo statutario ai sensi dei paragrafi 19(2) e 22(2), Schedule 19, Finance Act 2016 e riguarda le società britanniche all'interno del Gruppo Zero Generation per
    il periodo terminato il 31 marzo 2023.

  2. Il nostro approccio alla gestione del rischio e agli accordi di governance

    La responsabilità della governance e della strategia fiscale spetta al Chief Financial Officer, con la supervisione del Consiglio.

    La Strategia Fiscale di Zero Generation è applicata in modo coerente in tutte le società del Gruppo

    La responsabilità quotidiana dell'applicazione della Strategia fiscale di gruppo e della gestione degli affari fiscali del Gruppo è delegata al Responsabile delle imposte (o delegato) che è tenuto a riferire annualmente al Consiglio in merito al rispetto della Strategia fiscale.

    La funzione fiscale del gruppo ha sede nella sede centrale del Regno Unito ed è supportata dal team finanziario del gruppo. La funzione fiscale in collaborazione con il più ampio team finanziario identifica, gestisce e, ove possibile, mitiga i rischi fiscali.

    Il Gruppo richiede la consulenza di consulenti fiscali esterni laddove vi sia la necessità di consulenza e supporto specialistici, ad esempio in materia di acquisizioni, cessioni e strutturazione generale degli investimenti. Ci affidiamo anche a consulenti esterni laddove vi sia la necessità di specifici input fiscali locali e questioni di conformità fiscale locale.

  3. Il nostro approccio alla pianificazione fiscale e al rischio fiscale

    Il rischio fiscale è uno dei rischi commerciali a cui il Gruppo è esposto a causa delle sue attività in più giurisdizioni. Il mancato rispetto delle leggi, dei regolamenti o delle sentenze fiscali applicabili o il mancato rispetto dei requisiti o delle aspettative di altre autorità fiscali può avere impatti finanziari o non finanziari negativi.

    La gestione di tali rischi fiscali mira a garantire che il Gruppo adempia ai propri obblighi nel rispetto dei propri obiettivi di business.

    • 3.1 Principi chiave

      Siamo guidati dai seguenti principi chiave nella gestione dei nostri rischi fiscali:

      • I rischi fiscali devono essere identificati, valutati, controllati e segnalati.
      • Rispetto di tutte le leggi e normative fiscali ovunque operiamo.
      • Sii un contribuente responsabile, il che include il pagamento delle tasse giuste al momento giusto.
      • Documentare e mantenere politiche e procedure relative alla gestione del rischio fiscale.
      • Mantenere l'integrità dei nostri dati fiscali, della conformità e dei sistemi di reporting.
      • Rispondere e risolvere tempestivamente i problemi con le autorità fiscali non appena si presentano.
      • Non entreremo consapevolmente in accordi artificiali al fine di evitare la tassazione o vanificare lo scopo dichiarato della legislazione.
    • 3.2 Transazioni

      L'azienda comprende che la tassa deve essere coinvolta in una fase iniziale delle transazioni commerciali al fine di fornire il massimo valore dalla consulenza fiscale e dal supporto fornito.

      Quando si richiede l'input fiscale per le transazioni, l'unità aziendale è responsabile di fornire la piena divulgazione e tutte le informazioni necessarie al responsabile delle imposte (o delegato) per facilitare l'approvazione fiscale.

      L'azienda è responsabile di garantire che una transazione sia attuata in modo appropriato e qualsiasi deviazione o variazione dal modello di fatto su cui viene fornito l'ingresso fiscale e/o l'approvazione fiscale è prontamente portata all'attenzione del responsabile fiscale (o delegato) o funzione fiscale.

      In caso di incertezza fiscale, Zero Generation può chiedere consiglio a consulenti fiscali esterni o discutere con l'autorità fiscale competente.

    • 3.3 Dichiarazioni dei redditi e altre comunicazioni

      Zero Generation impiega procedure di conformità per consentire dichiarazioni dei redditi accurate e complete e altri rapporti. Vengono condotte revisioni periodiche della funzione fiscale per determinare l'adeguatezza delle risorse, la solidità dei processi e che le procedure di conformità siano accurate e supportate da controlli, sistemi e tecnologia adeguati.

    • 3.4 Reportistica fiscale interna

      Le questioni e i rischi fiscali vengono regolarmente esaminati con il CFO e inoltrati al consiglio di amministrazione, se del caso. Inoltre, il CFO, con l'assistenza del responsabile fiscale (o delegato), riferirà periodicamente al consiglio in relazione a questioni fiscali e di governance fiscale.

    • 3.5 Gestione del rischio fiscale

      La Funzione Fiscale presidia e monitora i rischi fiscali di tutte le entità di Zero Generation. La funzione fiscale è responsabile di garantire che siano in atto controlli adeguati per gestire i rischi identificati. La progettazione e l'efficacia del quadro di controllo fiscale saranno regolarmente riviste con il CFO.

      Adottiamo un approccio responsabile alla gestione dei nostri affari fiscali e, come gruppo, rispetteremo sempre le leggi e le normative fiscali applicabili nei paesi in cui operiamo.

      Seguiamo gli stessi principi nella gestione dei nostri rischi fiscali come per tutti gli altri rischi aziendali. Consideriamo la nostra reputazione e responsabilità sociale d'impresa, nonché gli impatti finanziari. Siamo particolarmente consapevoli della nostra reputazione con una popolazione più ampia di parti interessate in questioni relative al fisco, comprese le autorità fiscali.

      In particolare, non abbiamo alcuna soglia di rischio fiscale e ogni transazione viene valutata caso per caso per garantire che ogni singolo rischio sia gestito in modo appropriato e in linea con la nostra reputazione, le nostre responsabilità sociali aziendali e i nostri rapporti con le autorità fiscali .

      Zero Generation può assumere consulenti fiscali esterni come parte della gestione del rischio fiscale per aiutare con la valutazione del rischio o discutere con l'autorità fiscale competente.

      La funzione fiscale parteciperà ai forum del settore e ai processi di consultazione pertinenti, se del caso, per garantire che Zero Generation sia impegnata con le attuali questioni fiscali e i rischi legati al settore.

  4. Il nostro approccio nel trattare con HM Revenue & Customs ("HMRC")

    Zero Generation si impegna a rispettare i principi di apertura nel suo approccio ai rapporti con l'HMRC e si adopererà per:

    • Mantenere un rapporto professionale con HMRC. L'obiettivo di stabilire e mantenere rapporti professionali con HMRC è quello di consentire un approccio efficiente e collaborativo alla gestione delle questioni fiscali.
    • Mantenere un rapporto trasparente e costruttivo con HMRC intrattenendo dialoghi aperti su questioni fiscali significative e sviluppi nelle attività del Gruppo.
    • Sollevare questioni dubbie e controverse attraverso eventuali procedure di liquidazione previste dalla legislazione o dalla prassi prevalente e/o attraverso il dialogo diretto.
    • Sfruttando il rapporto del nostro azionista con il suo Customer Compliance Manager (CCM)
    • Fornire informazioni corrette, accurate e tempestive nella corrispondenza e nei resi e rispondere a domande e richieste di informazioni in modo tempestivo.
    • Cerca di risolvere i problemi con l'HMRC in modo tempestivo e, in caso di disaccordi, collabora con l'HMRC per raggiungere una risoluzione mediante accordo.
    • Sii aperto e diretto rispetto al processo decisionale, alla governance e alla pianificazione fiscale.

Data: marzo 2023 
it_ITItaliano

Nome

Contenuto